.
Annunci online

LuceLunare
Ogni STOP è solo un altro START
sentimenti
13 settembre 2007
Classici della letteratura/1 (ovvero come fuggire in meno di venti parole)
Con la tedesca enumeravamo al telefono i Grandi Classici del Sesso Occasionale, ovvero, quel sesso che di norma per le donne non ha nulla di occasionale, ma che per gli uomini invece ne ha tutti i crismi (cioè, LORO vogliono che sia occasionale, e la democrazia non è contemplata).
Forse ce ne siamo scordato qualcuno, ma questa ci sembra una buona raccolta di frasi, tanto simili fra loro nonostante persone e circostanze diverse, da dare la fastidiosa impressione di esser state tratte da un misterioso Manuale forse fornito in culla ai futuri uomini. 

 


"Non sei tu, sono io"

"Esco da una storia lunga e difficile"

"Ho bisogno di ritrovare me stesso"

"Tu meriti di meglio/ di più"

"In questo momento sento di non poter darti nulla, e tu meriteresti tutto"

"Sembra impossibile, ma sento che non potrò mai più amare nessuna"

"Tu sei una persona speciale ed io ti farei solo soffrire"

"La mia vita in questo momento è già troppo incasinata"

"Non riuscirei a gestire una storia con te, che sei una persona impegnativa"

"Io sono uno stronzo"

"Adesso voglio solo divertirmi" (di solito il mese dopo si sposano con una cubista incontrata in discoteca due settimane prima delle nozze)

"Sei una persona strana"

"Perdonami se puoi"

"Non voglio che mi odii (ma se ti aiuta fallo pure)"

"Non voglio perderti perchè sei una persona speciale"

"Vorrei che rimanessimo amici"

"Tu sei il mio angelo custode, solo tu mi capisci, come parlo con te non parlo con nessuno" (...però la sua ex gliela dà meglio)

"Si è rifatta viva la mia ex" (appunto)

"Sono molto confuso in questo periodo"

"Non sono la persona giusta per te"

"Io vivo giorno per giorno, non ho programmi a lunga scadenza"

"Ci sarò sempre per te"

"Ti chiamo io/ti chiamo domani"

"E' meglio se per un po' non ci sentiamo"

"Riesco sempre a rovinare tutto"

"Mi sento uno stronzo / una merda"

"Non voglio farti soffrire"

"Sono io che sono fatto male, ma sono fatto così"

"Nessuna mi ha mai dato quello che mi dai tu, ma io non lo merito"

"Sono uno spirito libero"

"Non era programmato"

"Pensavo che fosse chiaro"

"Non ti ho mai promesso niente"

"Non ti ho mai chiesto niente"

"Non mi sembra proprio il caso"

"E' capitato e non ho saputo dirti di no" (uomini dalla patta volubile)

"Eravamo in due, non ti ho obbligata"







permalink | inviato da LuceLunare il 13/9/2007 alle 23:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Ho appena riletto (con piacere e sofferenza): Michael Ondaatjie - Il paziente Inglese Nick Hornby - Alta Fedeltà Sono: estremamente stressata In più: continuo a perdere oggetti in giro per casa SE PROPRIO VOLETE CONTATTARMI IN PRIVATO potete scrivere a littleluna[at]libero.it Rispondo anche agli insulti, purchè cortesi
 



IL CANNOCCHIALE