Blog: http://LuceLunare.ilcannocchiale.it

Avances da galera

Come chiunque abbia dato ripetizioni sa, il periodo post-pagella è il più frenetico.
Improvvisamente i genitori si rendono conto che, se non correranno ai ripari, i loro svogliatissimi figli non passeranno l'anno.
Per cui, anche quest'anno, mi ritrovo con sei studenti da seguire, e tutta la settimana occupata.
Una di prima media, la mia piccola speciale, tre di terza media con i quali dovrò preparare anche l'esame finale (il Ciccio, Dede e il loro compagno di classe il Laconico - da me così detto perchè inizia ogni frase con "in poche parole") e due liceali, Lollino, fratello maggiore di Dede, e il suo amico Gigante, che ha diciott'anni ma è alto un metro e novantacinque per forse un centinaio di kg di peso, ed è dolcissimo e gentilissimo.
Il problema si pone, ovvio, con i diciottenni.
Lollino, lo ammetto, è un gran fico. Alto, biondo, occhi azzurri, labbra carnose, denti perfetti, bel fisico da sportivo, buon sense of humour. Quando gli faccio lezione allunga la mano e mi fa i cari sul braccio, di norma per tre secondi, perchè dopo quei tre secondi lo guardo talmente male che è costretto a ritirare l'infida appendice (la mano!).
Purtroppo faccio lezione anche a sua sorella, quindi lui magari scende dalla stanza e mi trova lì, china sui libri con Dede e, appoggiato allo stipite della porta, fa il simpatico.
L'altro giorno ero seduta appunto con Dede.
Lollino si affaccia. Mi vede seduta, con una ciocca boccoluta che cala al lato degli occhi, e abbassa lo sguardo. Avevo messo un'innocua gonnellina jeans, che però ha uno spacco proprio sulla coscia. Lì gli si è fermato lo sguardo. Vede che me ne sono accorta, rialza lentamente gli occhi, mi fa un mezzo sorriso e dice :
"Mh!", chiaro verso di apprezzamento.
Lo guardo torvissima e gli dico "Fila in camera!"
Lui sparisce dalla porta, si riaffaccia, mi risbircia la coscia e mi ridice, stavolta più marcato:
"MH!"

Ora, che devo fare?
Mettergli il bromuro nel latte?

Pubblicato il 12/3/2007 alle 18.27 nella rubrica Professione Professore.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web