Blog: http://LuceLunare.ilcannocchiale.it

Prendi una donna

Prendine altre due.
E poi mettile ad un tavolo con una bottiglia di vino bianco, del cous cous con verdure al forno e del pollo all'anice stellato.
Dai loro mezz'ora di tempo e le ritroverai accasciate sul tavolo a ridere.
La nostra serata (mia, di Bimba e di Vi), ha sempre queste caratteristiche. Si arriva tardi (appuntamento alle otto e mezzo, arrivo alle dieci) e si va via tardi ("Oh, stavolta vediamo di fare presto, mi devo alzare alle sei e mezza!"...e poi gli ultimi baci si danno alle due e mezza).
Si parla, come sempre, di uomini. Di clamorose figure di merda. Di affermazioni disarmanti (sic).
Ci sono prese in giro (affettuose), scherzi, confidenze.

E il mal di testa del giorno dopo non รจ mal di testa da alcool.
E' mal di testa da troppe risate.
Risate che ci si acquattano dentro per settimane, costrette alla latitanza per il lavoro, per lo stress, per la vita che facciamo, e poi saltano fuori come pupazzi a molla da una scatola.

E' un bel mal di testa.

Pubblicato il 8/6/2007 alle 13.15 nella rubrica Discorsi da Donne.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web