Blog: http://LuceLunare.ilcannocchiale.it

Quei piccoli riepiloghi

che uno si fa ogni tanto, no?
quelli in cui ci si autoflagella per gli errori commessi, le sviste, le distrazioni, le perdite di tempo.

Beh, io voglio smettere.
Smettere di pensare che avrei dovuto fare le cose in un altro modo. Le ho fatte in un certo modo e avevo sicuramente i miei buoni motivi, anche se ora non li ricordo.

Ora sono felice, e non permetterò alle pippe adolescenziali di rovinarmelo.
Non bisogna mica essere tormentati a tutti i costi, anche se forse essere felici è demodè e anche un po' noioso.
Anche se probabilmente la mia felicità l'ho rubata a qualcun altro.

Sono felice perchè sento di essere sulla strada buona, finalmente.
Sono felice perchè ho fatto tutto il possibile in molte situazioni, e se le cose sono andate male, beh...
cazzo, mica è stata colpa mia.

Mi preparo ad un'estate romana rovente e soffocante come al solito, libera da persone pesanti, circondata solo dalle cose che amo.
Non esco tutte le sere, non giro per locali, non torno all'alba come era mia abitudine tempo fa, uscendo da letti e case che non erano i miei, confrontandomi con le piccole stupidità altrui, le piccole debolezze di comodo e le grandissime falsità. Non devo confrontarmi a forza con le chiacchiere di chi non ha una propria vita e quindi parla di quella degli altri.
In un altro momento storico avrei sofferto la solitudine.

Non mi sento sola.
Non sono sola.
E non mi manca nulla.



Dolce Notte.

Pubblicato il 9/7/2009 alle 0.0 nella rubrica Frammenti di Luna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web